Una dolce merenda

Quando la mente dei nostri ragazzi è impegnata in uno studio intenso, il profumo avvolgente di una torta appena uscita dal forno o l’aroma di fragranti frollini alla vaniglia forniscono l’allettante pretesto per una piacevole quanto necessaria interruzione della fatica intellettuale; ecco dunque la proposta di due preparazioni, gratificanti per gli occhi e il palato, adatte ad apportare energia e regalare buonumore:

 Torta Isotta

Pizzi di pasta frolla fine

 

0

Il mio cappon magro

Il piatto principe delle tavole liguri rinuncia qui alla scenografica esibizione della sua opulenza e sceglie il nitido accostamento di pesce e verdure. Questa essenzialità compositiva consente al palato di individuare la specificità gustativa dei singoli elementi; la salsa verde, in una versione più delicata del consueto, esalta, rispettandoli, i sapori dello scorfano e delle mazzancolle.CONTINUA A LEGGERE

2

Piccoli cannelloni di vitello, animelle e cagliata, con crema di porri e birra rossa e croccante dello stesso ortaggio

In questi cannelloni il delicato ripieno di vitello e animelle, che nella più antica tradizione culinaria ligure farciva rustici maccheroni domestici, si accosta con piacevole contrasto all’acidula cremosità della cagliata, prodotta nel Levante della regione. La crema di porri e birra, su cui i cannelloni si adagiano, aggiunge al piatto un’insolita sfumatura amarognola.CONTINUA A LEGGERE

0

Petto di faraona al forno con mostarda, purea di ceci al sesamo e scalogni glassati all’aceto balsamico

La morbida e succosa suprema di faraona al forno, frequentemente presente sulla tavola di Natale, trova un pungente contrappunto nella tradizionale mostarda cremonese; la crema di ceci al sesamo aggiunge una sfumatura esotica, la riduzione di aceto balsamico conclude la gamma dei sapori con una nota agrodolce.CONTINUA A LEGGERE

0

Dolci mignon autunnali

Già in altre occasioni ho manifestato la mia predilezione per i piccoli dolci, capaci di stupire piacevolmente gli occhi e il palato con l’eleganza delle forme e la raffinatezza delle sensazioni. Alla concezione estetica e gustativa di questi minuscoli capolavori contribuisce di volta in volta anche la specificità della stagione che presta loro la sua gamma cromatica e la varietà dei suoi prodotti. Ecco dunque due dolci mignon autunnali:CONTINUA A LEGGERE

0