Uova poché con salsa di gamberi e pinoli

Uova poché con salsa di gamberi e pinoli

Una salsa calda e profumata di antica origine genovese arricchisce il delicato sapore dell’uovo poché; inaspettata la concessione alla tradizione anglosassone con la base croccante dell’English muffin.

 

Ingredienti per 6 persone

 

PER LA SALSA DI GAMBERI E PINOLI

150 g di gamberi

10 g di burro

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

20 g di cipollotto tritato

1 pizzico di prezzemolo tritato

1 cucchiaio di pinoli

 

PER LE UOVA POCHÉ

12 uova fresche

1 l d’acqua

5 cl di aceto bianco

 

PER LA FINITURA

6 muffin inglesi*

grani di pepe rosa

foglioline di prezzemolo

 

Preparazione

  • Per la salsa, in una padella scaldate 10 g di burro e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e fate rosolare il trito di cipollotto e prezzemolo; quando questo è dorato, unite i gamberi, regolate di sale e lasciate cuocere per pochi minuti. A parte tostate i pinoli in una padellina calda e frullateli brevemente nel mixer per sminuzzarli; spolverizzateli sopra i gamberi, versate 6 cucchiai di acqua calda e fate ancora cuocere per 5 minuti. Frullate il composto, aggiungendo ancora qualche cucchiaio d’acqua per ottenere una salsa liscia e fluida.
  • Per le uova poché, in un tegame abbastanza largo portate a ebollizione l’acqua con l’aceto bianco; sgusciate le uova mettendole in ciotoline singole. Con una frusta create un vortice nel tegame e versate le uova, 2 per volta, abbassando la fiamma; fate cuocere le uova per 3 minuti, poi estraetele dall’acqua. Proseguite fino a esaurimento delle uova.

 

  •  

Finitura

Tagliate a metà gli English muffin, tostateli e deponeteli sui piatti; appoggiate con delicatezza un uovo poché su ogni metà muffin e versatevi sopra un po’ di salsa di gamberi e pinoli. Guarnite con foglioline di prezzemolo e bacche di pepe rosa.

 

*I muffin classici sono deliziose focaccine che gli Inglesi utilizzano per il loro breakfast semplicemente tagliate a metà, tostate ed imburrate. Questa la ricetta, tratta da ”Scuola di Pasticceria” – ACCADEMIA MAESTRI PASTICCERI ITALIANI:

 

Ingredienti per 6 persone

 

450 g di farina 00

16 g di lievito di birra

100 g di zucchero semolato

2,7 dl di latte

20 g di burro

sale

olio extravergine di oliva per la ciotola

burro per friggere

 

Preparazione

Setacciate la farina e il sale a fontana su un piano di lavoro. Sciogliete il lievito e lo zucchero con 1,7 dl di latte tiepido, aggiungetevi il latte rimasto e il burro fuso. Trasferite il composto liquido al centro della farina, incorporate e lavorate a piene mani fino a quando avrete ottenuto una pasta omogenea e soffice. Mettete l’impasto in una ciotola unta d’olio, sigillatela con pellicola per alimenti e lasciate lievitare per circa 1 ora a temperatura ambiente. Trascorso questo tempo, prelevate l’impasto, trasferitelo sul piano di lavoro e, dopo averlo sgonfiato, stendetelo con le mani allo spessore di 1 cm. Con un coppapasta liscio del diametro di 7-8 cm ricavate 12 dischetti e disponeteli in una teglia foderata di carta forno; coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per altri 30 minuti. Imburrate una padella antiaderente con il fondo spesso e ponetela su fuoco basso; quando sarà ben calda, trasteritevi i muffin e cuoceteli a fuoco medio per 6 minuti da ogni lato, finché saranno dorati. Prelevateli con una paletta e metteteli su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

Non ci sono commenti

Lascia un commento