Ancora lampi di gusto

Ancora lampi di gusto

Quando progetto una preparazione, rifletto a lungo sulla forma estetica che a mio avviso può valorizzarne la sostanza e la destinazione. Immagino così l’impatto visivo del prodotto finito, le emozioni gustative che l’assaggio può procurare scoprendo ciò che l’apparenza non rivela, scelgo con cura quegli strumenti che mi consentano di realizzare adeguatamente la mia idea. In questo periodo, pensando a piccole preparazioni capaci di rinnovare nelle forme, negli accostamenti cromatici e di consistenze il variegato allestimento di un buffet, sono affascinata ed ispirata dalle linee essenziali e attualissime degli éclair: nella versione fashion alla classica pasta choux sostituisco mousse e bavaresi che si allungano snelle su mini vassoi anche in versioni salate come queste:

 

Un fashion éclair salato: gelée di peperoni rossi, bavarese al sedano verde e olive, caponatina di melanzane

 Mousse di mandorle e cocktail di gamberi in un fashion éclair salato: la versione attuale di un classico degli anni ‘80

 

  

Il viola vellutato degli anemoni e il giallo solare del narciso si intrecciano al verde dell’edera e di foglie di campo per accogliere nuovi éclair salati sulla tavola del buffet.

 

Non ci sono commenti

Lascia un commento