Crostata Linzer alla composta di zucchine e peperoni con scamorza affumicata

Per accompagnare non senza rimpianti la fine ormai prossima della bella stagione mi piace proporre, fra le portate di un brunch settembrino, un’insolita torta Linzer salata: una scioglievole frolla montata accoglie i profumi intensi e i sapori pieni delle ultime verdure estive del mio orto; l’avvolgente cremosità della composta trova un piacevole contrappunto nella vivace sapidità della scamorza che arricchisce la farcia; la croccantezza dei pinoli tostati completa il gioco delle consistenze e delle sfumature gustative.CONTINUA A LEGGERE

0

Minisavarin con crema di caprino, rucola e pinoli

Nelle sere d’estate mi piace allestire un aperitivo in giardino alla luce soffusa di una lanterna. Sul tavolo bocconcini ogni volta diversi lusingano con fantasia gli occhi e i palati degli ospiti. Ecco un esempio di finger food che, rinnovando nella forma e nel gusto il classico babà, non manca di giocare con le aspettative di chi lo assaggia.  CONTINUA A LEGGERE

0

Finger food d’estate: babà salato con stracciatella di bufala, datterini e menta

Il tipico lievitato partenopeo si presta efficacemente per un goloso finger food salato, farcito con un’avvolgente stracciatella di bufala campana e dolci spicchi di pomodori datterini. Ciuffetti di menta aggiungono note fresche e profumate.

CONTINUA A LEGGERE

0

La mia cassata siciliana monoporzione: leggerezza nuova, sapori antichi

Il gioiello barocco della pasticceria siciliana si semplifica in una lucida semisfera glassata al pistacchio, guarnita con freschi spicchi di mandarino; all’interno del dessert una crema di ricotta e purea di canditi accoglie un cuore di mousse agli agrumi di Sicilia. La tradizionale nota di cioccolato fondente si esprime nella base di pan di Spagna al cacao.CONTINUA A LEGGERE

0

Un tiramisù effetto wow

Un tiramisù effetto wow -

Generalmente concepisco un dessert all’interno di un menu, del quale il dolce rappresenta l’armonica conclusione; ci sono però dolci, come il tiramisù, che si impongono per gradimento al di fuori di un particolare contesto conviviale e che sollecitano insistentemente la mia attenzione verso soluzioni creative e attraenti. Questa è la volta di un tiramisù effetto wow: una sfera di cioccolato fondente racchiude una base di biscotto classico di riso sbriciolato, una spuma al caffè, un semifreddo al mascarpone e gocce di fondente. Quando sopra il dolce si versa una salsa calda al cioccolato bianco e caffè, la sfera implode, strappando una divertita esclamazione di stupore. Nella degustazione i sapori del tiramisù si uniscono armoniosamente in un contrasto di consistenze e temperature.CONTINUA A LEGGERE

2