suprema-di-faraona-marinata-alle-clementine-su-insalata-di-melagrana-e-datteri

Suprema di faraona marinata alle clementine su insalata di melagrana e datteri

Una cottura veloce preserva tutta la morbidezza della suprema di faraona, arricchita dall’aroma delle clementine. La frutta secca, che solitamente costituisce la farcia, accompagna la carne con morbidi bocconcini zuccherini, contrastati dalla fresca presenza di succosi arilli di melagrana.

 

Ingredienti per 4 persone (ricetta ispirata ad una preparazione di Giancarlo Morelli)

2 petti interi di faraona

100 g di succo di clementine

erbe aromatiche (timo, rosmarino, alloro)

100 g di arilli di melagrana

100 g di datteri

100 g di insalatina fresca

100 g di olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Preparazione

Pulite accuratamente i petti di faraona e marinateli con 50 g di succo di clementine e qualche rametto di erbe aromatiche per un’ora. Trascorso questo tempo, sgocciolateli dalla marinata, asciugateli con carta da cucina e rosolateli in padella con olio extravergine di oliva e le erbe aromatiche per 3 minuti per parte. Finite la cottura in forno caldo a 180°C per 6 minuti. Nel frattempo denocciolate i datteri, tagliateli a pezzetti e saltateli in padella con un cucchiaino di zucchero e un goccio d’acqua; emulsionate il restante succo di clementine con olio, sale e pepe.

 

Finitura

Tagliate i petti di faraona a fettine e posizionatele a ventaglio nei piatti individuali sopra l’insalatina precedentemente lavata e asciugata. Terminate con l’emulsione di clementine e guarnite con i datteri e gli arilli di melagrana.

Non ci sono commenti

Lascia un commento