Pranzo di Natale 2021

Il pranzo di Natale più di ogni altro convivio si nutre di sapori e profumi che appartengono alla memoria di ognuno, alle tradizioni di famiglie, città e regioni.  La rassicurante certezza di piatti amati e noti non deve tuttavia rifiutare, a mio avviso, l’intrigante possibilità di accostare gusti insoliti a quelli attesi, di rinnovare le consistenze, di comporre giochi estetici che producano anche nuove sensazioni gustative. Alla gioia di ritrovare nella cucina la propria identità si accompagnano in questo caso la curiosità e il divertimento della scoperta. Tale è l’intendimento sotteso a questo menu, che compie un breve viaggio nella nostra penisola:

Cappon magro

Tortelli di zucca, salsa di mostarda di anguria bianca, croccante di amaretti e lardo di Colonnata

Suprema di faraona farcita della sua carne, cicoria e chutney di fichi neri

Una gentile e piccola zuppa inglese

 

Non ci sono commenti

Lascia un commento