Spiedini di frutta fresca

Prima di servire un leggero primo piatto caldo si può concludere la sequenza dei finger food salati  con un bouquet di frutta fresca.

 

Ingredienti

2 meloni

10 kiwi

800 g di fragole

2 ananas (uno per la finitura)

 

Preparazione

Mondate e tagliate tutta la frutta a pezzetti e infilate questi ultimi in lunghi bastoncini di legno.

Infilate a raggiera gli spiedini in un ananas e appoggiate il tutto su un piatto di servizio.

 

0

Lasagnette integrali agli ortaggi

 Ingredienti per 6-8 persone

 

PER LA PASTA

3o0 g di farina 00

300 g di farina integrale

6 uova

 30 g di olio extravergine di oliva

 

PER LA FARCITURA

1 cavolfiore

1 porro

8 melanzane

1 spicchio d’aglio

10 pomodori ramati

6 cucchiai di olio extravergine di oliva

 

PER LA FINITURA

50 g di Parmigiano reggiano

50 g di burro

 

Preparazione

  • Per la pasta, con le farine fate sulla spianatoia una fontana, al cui interno mettete le uova e l’olio. Amalgamate gli ingredienti con una forchetta, impastandoli gradualmente, poi lavorate con le mani fino ad ottenere una massa asciutta ed omogenea; lasciate riposare la pasta per almeno mezz’ora avvolta in pellicola per alimenti , poi tiratela con la macchina sfogliatrice e tagliate le lasagne.
  • Per la farcitura, dividete il cavolfiore a cimette e sbianchitele in acqua bollente salata; fate rosolare la parte bianca del porro in due cucchiai d’olio, poi aggiungete le cimette di cavolfiore e fatele insaporire lasciandole croccanti. Tagliate a dadini le melanzane, tenetele in una ciotola cosparse di sale fino e aspettate che fuoriesca l’acqua di vegetazione; sciacquate le melanzane, asciugatele e fatele rosolare in padella con 2 cucchiai di olio e  uno spicchio d’aglio. Pelate i pomodori immergendoli per qualche secondo nell’acqua bollente, poi tagliateli a dadini, eliminando i semi e l’acqua di vegetazione.

 

Finitura

Lessate per pochi minuti le lasagne in acqua bollente salata, poi scolatele, raffreddatele e fatele asciugare su un canovaccio. Stendete un primo strato di lasagne su una teglia da forno leggermente imburrata, quindi farcite la pasta con uno strato di verdure miste; continuate alternando strati di pasta a strati di verdure fino ad esaurimento degli ingredienti e terminate distribuendo fiocchetti di burro e parmigiano  sull’ultimo stato di verdure. Introducete la teglia in forno a 180° C e fate gratinare dolcemente. Tagliate le lasagne a porzioni, mettetele nei piatti e servite.

 

 

0

Per cominciare un buffet: due frittini liguri

Con l’arrivo della primavera e con il progredire della bella stagione diventa molto piacevole organizzare una festa all’aperto con l’agevole formula del buffet: un piccolo giardino in città, l’oasi fiorita di un terrazzo, una casa di campagna con un portico ombroso o un soffice prato protetto dalle fronde degli alberi consentono di dilatare gli chiusi spazi della sala da pranzo e creare un’ atmosfera di pace e di armonia.

Prima che il party a contatto con la natura attragga gli ospiti con la sequenza delle preparazioni, è molto gradevole servire piccoli stuzzichini caldi come quelli che propongo, ispirandomi alla tradizione gastronomica della mia regione:

Gattafin levantesi

Losanghe di paniccia di ceci

0

Gattafin levantesi

Ingredienti per 6 persone

 

PER LA PASTA

500 g di farina

2 uova

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

 

PER IL RIPIENO

2 kg di bietole da taglio

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

½ cipolla bianca tritata

120 g di Parmigiano reggiano grattugiato

5 uova

1 ciuffetto di maggiorana tritato

qb di sale e pepe

olio di semi di arachidi per friggere

 

Preparazione

  • Sulla spianatoia versate la farina a cratere, al centro ponete le uova sgusciate e l’olio; poi impastate con cura fino ad ottenere un amalgama liscio e sodo, da lasciar riposare avvolto da pellicola alimentare.
  • Pulite le bietole, lavatele e lessatele in abbondante acqua salata, quindi sgocciolatele, strizzatele e tritatele grossolanamente. In una padella scaldate l’olio, poi rosolatevi il trito di cipolla. Appena dorato, unitevi le bietole, insaporitele mescolando più volte, quindi sgocciolatele dall’olio e ponetele in una ciotola ampia, per impastarle con le uova, il parmigiano, la maggiorana; per finire, regolate di sale e pepe
  • Spianate la pasta con il mattarello e stendetela in una sfoglia sottile; ponete tanti mucchietti di ripieno su metà sfoglia, ricopriteli con l’altra metà e con la rotella dentata tagliate dei ravioli quadrati, avendo cura di saldare bene la pasta.

Finitura

Friggete queste sfogliatine in abbondante olio di semi di arachidi e servitele calde in un piatto da portata, appena sgocciolate e asciugate.

 

0