Amaretti morbidi di mandorle e nocciole

Amaretti morbidi di mandorle e nocciole

Nella tradizione pasticciera della Liguria di levante ed in particolare della Val di Vara gli amaretti accostano alle mandorle una piccola quantità di nocciole, regalando al palato gradevolissime sfumature. Morbidi all’interno, questi pasticcini hanno una superficie friabile, attraversata da piccoli solchi che interrompono lo spolvero di zucchero a velo.CONTINUA A LEGGERE

0
Capponata

Capponata

Antipasto tipicamente estivo, questa versione della capponata appartiene alla tradizione gastronomica dell’isola di San Pietro e in particolare di Carloforte, antica colonia di Genovesi stabilitisi nella fascia costiera sud-occidentale della Sardegna dopo aver lasciato l’isoletta tunisina di Tabarca. Molte delle ricette carlofortine hanno come soggetto le saporitissime carni e i molteplici derivati del tonno rosso mediterraneo, pescato e sapientemente lavorato dalla gente di Carloforte; ad essa si deve la creazione dei prodotti unici ed insostituibili che rendono la semplice capponata un tesoro di sapori.CONTINUA A LEGGERE

0
Croxetti in salsa bianca di pinoli

Croxetti in salsa bianca di pinoli

Antica specialità di Varese Ligure, i croxetti sono piccoli dischi di pasta all’uovo decorati sopra e sotto per pressione con uno stampo apposito di legno che riproduce un motivo decorativo. La pasta così stampata accoglie splendidamente il condimento nei solchi dell’incisione e risulta resistente alla cottura per effetto della pigiatura a cui è sottoposta fra le due parti componenti lo stampo. Io ho acquistato proprio a Varese Ligure il mio stampo per croxetti, inciso a mano dal famoso artigiano Pietro Picetti. L’abilissimo incisore, che svolge il suo lavoro con grande passione, mi ha anche fornito la ricetta originale dei croxetti e delle salse con cui vengono conditi per antica tradizione.CONTINUA A LEGGERE

0
8 - Un aperitivo per l'estate

Un aperitivo per l’estate

Bagna i polmoni di vino; infatti il sole

declina.

La stagione è gravosa, tutto è assetato

sotto la calura.

Dalle foglie dolcemente frinisce la

cicala,

fiorisce anche il cardo. Ora le donne

sono più ardenti,

fiacchi gli uomini, perché Sirio dissecca

il cervello e le ginocchia.

(Alceo)

 

Per stuzzicare l’appetito, quando la calura avvolge le giornate estive, basta un aperitivo fresco e fruttato che accompagna insoliti, fragranti raviolini:CONTINUA A LEGGERE

0