Ravioli croccanti di baccalà, bavarese di yogurt e marmellata di limoni e zenzero

Ravioli croccanti di baccalà, bavarese allo yogurt e marmellata di limoni e zenzero

Osa insoliti accostamenti questo antipasto, che accompagna la sapida croccantezza dei ravioli di baccalà alla delicata morbidezza della bavarese allo yogurt e al dolce intrigante della marmellata di limoni e zenzero.

 

Ingredienti per 4 persone

 

PER I RAVIOLI CROCCANTI (dosi per circa 20 pezzi)

400 g di pasta fillo

500 g di filetto di baccalà dissalato

20 g di prezzemolo

q.b. di albume

q.b. di pepe

olio di semi di arachide per friggere

 

PER LA BAVARESE DI YOGURT

150 g di panna fresca liquida

100 g di yogurt greco

10 g di zucchero

6 grammi di gelatina alimentare in polvere +30 gr di acqua di idratazione

 

PER LA FINITURA

100 g di marmellata di limoni e zenzero

foglioline di menta

 

Preparazione

    • Per i ravioli croccanti, tagliate il filetto di baccalà a fettine sottili e quadrate (circa cm 3 x 3) e insaporitele con prezzemolo tritato e pepe. Spennellate leggermente di albume una striscia di pasta fillo e deponetevi alcuni quadrati di baccalà regolarmente distanziati; richiudete con un altro strato di pasta fillo e sigillate bene. Ripetete l’operazione fino al confezionamento di tutti i ravioli. Conservate in freezer.
  • Per la bavarese di yogurt greco, mettete in planetaria la panna, lo yogurt e lo zucchero e iniziate a montare; verso la fine aggiungete la gelatina idratata e sciolta al microonde e colate il composto nelle cavità dello stampo Quenelle di Silikomart*. Fate rassodare in freezer.

 

 

Finitura

Friggete i ravioli di baccalà in abbondante olio di arachidi, scolateli su carta assorbente da cucina e disponeteli nei piatti individuali (3 o 4 a porzione), alternandoli con 2 quenelle di bavarese di yogurt. Completate con un poco di marmellata di limone e zenzero e guarnite con foglioline di menta.

 

*Potete reperire lo stampo presso il kitchen store Peroni, a Roma oppure on line.

Non ci sono commenti

Lascia un commento