Tortelli di zucca gialla con croccante di nocciole e salsa di San Toscano

Una sfoglia sottile racchiude un ripieno di zucca dalle sfumature speziate, secondo la tradizione mantovana. Le nocciole tostate aggiungono una piacevole nota croccante, la salsa di San Toscano accompagna i tortelli con il sapore del latte stagionato, leggermente salato e con un finale di fienagione. La riduzione di aceto balsamico completa la salsa con il suo equilibrato sapore agrodolce e una sfumatura di caramello.CONTINUA A LEGGERE

0

Variazione di merluzzo: baccalà mantecato in cannolo croccante e salsa di porri, trancio di baccalà con salsa al tartufo nero e tegolina di mais

Il merluzzo nella duplice declinazione di stoccafisso e baccalà dà vita a due preparazioni che regalano sorprese di sapori e consistenze: un cremoso ripieno di stoccafisso mantecato (in Veneto baccalà) è racchiuso in un fragrante involucro di pasta fritta; un morbido trancio di baccalà si adagia su una salsa al tartufo nero che dona al pesce il sapore e il profumo di un tesoro della terra.CONTINUA A LEGGERE

0

Tre dolci per un goloso buongiorno

È tempo di scuola; è bene allora che i nostri ragazzi, chiamati ad un impegno che richiede energia e concentrazione, comincino le loro giornate con una colazione ricca e nutriente, sana e genuina; con i suoi buoni sapori e l’invitante profumo essa procurerà loro anche una sferzata di buonumore e li disporrà meglio alle fatiche che li attendono. Ecco dunque la proposta di tre dolci che mamme e nonne potranno preparare in anticipo e conservare nel congelatore. Giorno dopo giorno, basterà scongelarli e scaldarli nel forno, restituendo ad essi tutta la loro fragranza:CONTINUA A LEGGERE

0

Sfogliatine alle mele

Irresistibile il profumo di mele e cannella che emana da queste sfogliatine appena uscite dal forno: una vera delizia che avvolge la frutta in un involucro di fragrante pasta sfoglia. Io le preparo frequentemente, utilizzando i suggerimenti tecnici forniti da Luca Montersino quando era direttore dell’Istituto Superiore Arti Culinarie Boscolo Etoile.CONTINUA A LEGGERE

0

Menu di settembre

Quando finalmente l’afa opaca dell’estate si dilegua e cede il posto ai giorni di cristallo settembrini, i boschi appenninici della mia regione e delle terre limitrofe regalano in abbondanza frutti capaci di procurare guizzi di esultanza: superbi, profumati funghi porcini. Eletti a re di un intero pasto, essi si prestano a cotture diverse e sposano con successo una bella varietà di ingredienti, appagando la vista e il palato.  Ecco un menu che può esaltare le loro pregiate qualità:CONTINUA A LEGGERE

0